Album fotografico XXVII Edizione 2004



I 7 poeti ospiti dell'Isola Verde


La cerimonia conclusiva


A sinistra: il prof. Giovanni Castagna, presidente della Giuria Tecnica
A destra: il dott. Andrea Di Massa, commissario straordinario Pro Casamicciola Terme

Angelo Maria D'Onofrio, autore di "Parentesi mortali"

Alessandro Ingrosso, autore di "Sensazione concreta"

Maria Maddalena Landretta, autrice di "Eccomi. Sono io."

Silvia Montieri, autrice di "Vita"

Chiara Pezzali, autrice di "Fantasie vespertine"

Aura Piccioni, autrice di "L'attimo fuggente"

Alberto Rescio, autore di "Canto in bianco e nero"


Il prof. Giovanni Castagna, presidente della Giuria Tecnica, apre la busta contenente il nome della lirica vincitrice 2004, assistito dal giornalista Amedeo Romano.

Silvia Montieri, autrice della lirica "Vita" Ŕ la vincitrice dell'Edizione 2004

Situazioni diverse rese con concisa efficacia

Motivazione della scelta della poesia "Vita"

Commuove lo sguardo con cui un'adolescente coglie tante vite che sono poi VITA, come il titolo stesso mette in risalto. Della vita si privilegia la notte, in teoria, pausa nello scorrere quotidiano della vita, felice o infelice. Semplice il dettato poetico; appunto questa semplicitÓ staglia, pi¨ che parole di condanna, l'atrocitÓ di tante esistenze. La struttura della composizione isola e contrappone il distico finale alle quartine e al penultimo distico. Sono quattro quartine: le prime tre chiuse con un punto e virgola e con il 2░ e 4░ verso in rima: "marciapiede/piede, vene/viene, cuscino/bambino". La quarta strofe Ŕ composta di due piccoli distici a rima baciata ed il primo distico si conclude con un punto e virgola, come le precedenti quartine, situandolo, quindi, sullo stesso piano: esistenze doloranti. L'anafora "Notte", all'inizio delle quartine, Ŕ ripresa nei due distici, isolando, come il metro (ottonari con accento su 1-4-7), il distico finale: almeno una vita serena, una notte di vero, grande, profondo amore in armonia di sensi e sentimenti. Situazioni diverse rese con concisa efficacia.

Torna all'indice dell'Edizione 2004

Torna all'indice della XXVII Edizione 2004